Canzoni

LA NOSTRA CRICA

Anno:

Gruppo:

Testo e musica: (Anonimo)

Sa l la nstra crica, na banda bin mont,
faita dalpin alegher, an gamba e bin piant.
S l l Pero l cap dla crica, sa l guida e condutor,
con noi i lalegria, a sempre l bon umor.

Viva la nstra crica,
banda dlalegria;
fra jalpini almeno
i pa d malinconia.
Viva le belle gite
su e gi per le montagne,
n po da s, n po da l,
n po da s, n po da l,
n sla punta i riv.


Se qualche amis manvita a visitei na crta,
per feije onor a Baco, noi soma sempre an pita.
Da veri fieuj d No, amanti del vin bon,
sa basto nen le bote, beivoma nca ij pinton.

Viva la nstra crica,
banda dlalegria;
fra jalpini almeno
i pa d malinconia.
Viva le belle gite
su e gi per le montagne,
n po da s, n po da l,
n po da s, n po da l,
n sla punta i riv.


Scpo dla banda nstra l d f pass ij sagrin.
Sa i qualch csa n gistra, andoma al Barolin
o pora sui doi mila, l, fra la fica e l gl,
a i pa gnun cha strila, a i cantoma l ritornl:

Viva la nstra crica,
banda dlalegria;
fra jalpini almeno
i pa d malinconia.
Viva le belle gite
su e gi per le montagne,
n po da s, n po da l,
n po da s, n po da l,
n sla punta i riv.

Note

E un gruppo ben affiatato di alpini allegri e in gamba; Pietro il capo della cricca egli ne guida e condottiero; con noi c' sempre l'allegria e il buon umore.
Viva la nostra cricca, banda dell'allegria; almeno tra gli alpini non c' malinconia. Viva le belle gite su su per le montagne, un po' di qui, un po di l, sulla punta si arriver.
Se qualche amico ci invita a visitare una cantina, per fare onore a Bacco, noi siamo sempre d'accordo. Da autentici figli di Gianduia, amanti del buon vino, se non bastano le bottiglie, beviamo anche i doppi litri! (Viva ecc)
Lo scopo della nostra cricca di far passare i dispiaceri, se abbiamo la luna di traverso brindiamo con il grignolino, per questo lass, a duemila metri, tra la neve e il gelo, ressuno litiga e cantiamo un ritornello. (Viva ecc )