Canzoni

L'ESCOMIO AL NEGUS

Anno: 1936

Gruppo:

Testo e musica: (Anonimo)

Il Negus ha lo sfratto
(para ponzi pumi pa)
a vederlo sembra un matto'
(para punz ponzi p)
Muto andato come un pesce
e cambiato or ha paese
(Ti voglio ben biondina ti voglio beo bionda)

Osteria dei tre moschetti
(para ponzi pumi pa)
caro Negus se permetti
(para punz ponzi p)
gi nell'Africa Orientale
infilato lo stivale
(Ti voglio ben biondina ti voglio beo bionda)

Osteria dei tre leoni
(para ponzi pumi pa)
a Ginevra son fifoni
(para punz ponzi p)
dan consigli a tutti quanti
e noi altri andiamo avanti.
(Ti voglio ben biondina ti voglio beo bionda)

Osteria del tricolore
(para ponzi pumi pa)
ma che scherzi fa il calore
(para punz ponzi p)
l'italian s'allunga e stira
mentre il Negus si ritira
(Ti voglio ben biondina ti voglio beo bionda)

Osteria del numero cento
(para ponzi pumi pa)
mister Eden contento
(para punz ponzi p)
che la moglie sua di fuori
da alla luce quattro mori .
(Ti voglio ben biondina ti voglio beo bionda)

Osteria delle sirene
(para ponzi pumi pa)
l'Inghilterra ci vuol bene
(para punz ponzi p)
noi vogliam contraccambiarla
fino a quasi soffocarla.
(Ti voglio ben biondina ti voglio beo bionda)

Osteria dei quattro mari
(para ponzi pumi pa)
viva sempre Ras Tafari
(para punz ponzi p)
profumato di rubetto
viva il re del pidocchietto
(Ti voglio ben biondina ti voglio beo bionda)