Canzoni

LE CAMPANE DI TRENTO E TRIESTE

Anno: 1915

Gruppo:

Testo e musica: Giuseppe Giannelli

Menu


Dal campo il rombo del cannone
Di redenzione ci dÓ il segnal,
e trascina con sŔ
tutti i popoli e re,
alba di nuova civiltÓ ;
Ed in un fremito di gioia
Viva Savoia ! si grida ognor,
sulle alpi ed in mar,
della patria all'altar
lagrime e sangue Italia sa versar.

Trento disciogli
le tue campane,
dei martiri a fiumane
il sangue alfýn
ti vendic˛.

Trieste italiana;
del mar sovrana,
d'Italia la bandiera
spiega dal mar alla frontiera!


Da Trento a Trieste in un baleno
Spezzato e, il freno dello stranier ;
sul ridente confýn
dell'Italia alfýn
sorride il nostro tricolor.
Gi¨ dei croati le catene !
L'ora ne viene di vendicar.
Il tiranno baston
coi nostri cannoli
gridando al mondo : pace e libertÓ.

Trento disciogli
le tue campane,
dei martiri a fiumane
il sangue alfýn
ti vendic˛.

Trieste italiana;
del mar sovrana,
d'Italia la bandiera
spiega dal mar alla frontiera!


Dall' Alpi alla Dalmazia un grido :
E' sacro il nido che Iddio ci die!
Latin razza non fu
vinta da schiavit¨,
e ognor pi¨ forte sorgerÓ.
GiÓ dagli altari improvvisati
Sui campi armati s'innalza al ciel
in due nuvole ugual
di vittoria segnai
il fumo degli incensi e del caunon.

Trento disciogli
le tue campane,
dei martiri a fiumane
il sangue alfýn
ti vendic˛.

Trieste italiana;
del mar sovrana,
d'Italia la bandiera
spiega dal mar alla frontiera!