Canzoni

ITALIA IRREDENTA

Anno:

Gruppo:

Testo: P. Ottolini
Musica: Giuseppe Pettinato

Menu


Per Trento e per Trieste
tessuto ho il tricolore.
L' Italico valore
soccorse al mio martir.

Scacciato Ŕ d'Alpi
Il barbaro stranier !
GiÓ lungi sepolto
l' obbrobrio d' ier !

Son leon,
popolo son!
sacro Ŕ il tuon
del mio cannoni
Vinto abbiam
che uniti siam!
splende giÓ
la libertÓ!


All'aquile grifagne
strappato abbiam gli artigli
il sangue dei miei figli
redento ha il nuovo suol.

Le forche, il capestro
forgiato han l'avvenir.
Ah ! boja maldestro
buon seme Ŕ ogni martir.

Son leon,
popolo son!
sacro Ŕ il tuon
del mio cannoni
Vinto abbiam
che uniti siam!
splende giÓ
la libertÓ!


Italia nostra Italia
Ŕ sacro il nostro amore.
Siam sangue del tuo core
siam fŔ della tua fŔ.
Abbasso vessillo
d'odiato signor.
Di gioia sia squillo
sui liberi color.

Son leon,
popolo son!
sacro Ŕ il tuon
del mio cannoni
Vinto abbiam
che uniti siam!
splende giÓ
la libertÓ!

Note

Inno a Cesare Battisti