Canzoni

IL PIANTO DELLA POVERA BRUNA

Anno:

Gruppo:

Testo e musica: Ramiro Fabiani

Menu


BRUNA
Occhini neri che vai militare,
Pria di partire vo' darti un consiglio :
Se una donna ti fa innamorare,
Devi dirgli che moglie non la piglio.

E collo zigugago
Tu mi hai rotto l'ago,
Mi hao ferito il cuore,
Mi farai morir,
Dalla passione
Mi sento svenir.


GIOVINOTTO
Se dell'ago t'han rotto la cruna,
Digli a mamma non ti posso sposare ;
Datti pace, mia amabile Bruna,
Chi l'ha rotta la deve pagare.

E collo zigugago
Tu mi hai rotto l'ago,
Mi hao ferito il cuore,
Mi farai morir,
Dalla passione
Mi sento svenir.


BRUNA
Tu mi baciasti ed io t'ho baciato,
Lo raccontasti a tutta Fiorenza,
E nell'amore gli sempre usato
Darsi un bacino in confidenza.

E collo zigugago
Tu mi hai rotto l'ago,
Mi hao ferito il cuore,
Mi farai morir,
Dalla passione
Mi sento svenir.


GIOVINOTTO
Se ti ho baciato non temer di niente
Cara la mia bella, io vado a Torino,
Di te bellona non dissi mai niente,
So che la cruna l'ha rotta Beppino.

E collo zigugago
Tu mi hai rotto l'ago,
Mi hao ferito il cuore,
Mi farai morir,
Dalla passione
Mi sento svenir.


BRUNA
Non ti ricordi la sera dei canti ?
Dopo, mia madre si mise a dormire,
Prendesti l'ago che avevo davanti
E di troncarlo tu avesti l'ardire.

E collo zigugago
Tu mi hai rotto l'ago,
Mi hao ferito il cuore,
Mi farai morir,
Dalla passione
Mi sento svenir.


GIOVINOTTO
Ti dissi : guarda, la cruna spaccata;
E tu piangendo volevi mentire ;
Io me n'andiedi, per quella serata
I tuoi detti non volli sentire.

E collo zigugago
Tu mi hai rotto l'ago,
Mi hao ferito il cuore,
Mi farai morir,
Dalla passione
Mi sento svenir.


BRUNA
Ragazzine che fate all'amore,
Compiangete la povera Bruna ;
Se dell'ago vi rompon la cruna
Voi piangerete per sempre con me.

E collo zigugago
Tu mi hai rotto l'ago,
Mi hao ferito il cuore,
Mi farai morir,
Dalla passione
Mi sento svenir.