Canzoni

CANZONE GARIBALDINA

Anno: 1914

Gruppo:

Testo: Libero Bovio
Musica: Rodolfo Falvo

Se per la patria mia parto domani
piangere non vedrò la mia piccina
lei stessa metterà fra le mie mani
un fiore rosso ed una carabina...
Ed ella mi dirà con gli occhi belli
Muori per vendicare i tuoi fratelli !

Torna, torna,
Garibaldi, torna !
La camicia rossa
bella e santa - ci proteggerà
Bruno, prima - poi Costante e poi
mille e mille eroi
morti, gridan : Libertà !


Nella casetta dove il nostro amore
nacque, piccina mia di primavera
ricamerai la carabina e il fiore
ne i tre colori della tua bandiera...
Nell'ora del periglio e del cimento
sventolerai la bandierina al vento.

Torna, torna,
Garibaldi, torna !
La camicia rossa
bella e santa - ci proteggerà
Bruno, prima - poi Costante e poi
mille e mille eroi
morti, gridan : Libertà !


A mamma mia dirai: Sii benedetta
dalla tua patria che ti chiese un figlio
Aspetta, vecchia mia... prega ed aspetta,
non piangere nell'ora del periglio.
Se il tuo figlio non torna, vecchia mia
andremo noi a tenergli compagnia.

Torna, torna,
Garibaldi, torna !
La camicia rossa
bella e santa - ci proteggerà
Bruno, prima - poi Costante e poi
mille e mille eroi
morti, gridan : Libertà !
Se il morettino mio parte domani
piangere non vedrà la sua piccina
io stessa metterò fra le sue mani
un fiore rosso ed una carabina...
Ed egli mi dirà con gli occhi belli
Vado a morire per i miei fratellifratelli !

Torna, torna,
Garibaldi, torna !
La camicia rossa
bella e santa - ci proteggerà
Bruno, prima - poi Costante e poi
mille e mille eroi
morti, gridan : Libertà !


Nella casetta dove il nostro amore
nacque, moretto mio di primavera
ricamerò la carabina e il fiore
su i tre colori della tua bandiera...
Nell'ora del periglio e del cimento
sventolerai la bandierina al vento.

Torna, torna,
Garibaldi, torna !
La camicia rossa
bella e santa - ci proteggerà
Bruno, prima - poi Costante e poi
mille e mille eroi
morti, gridan : Libertà !


A mamma tua dirò: Sii benedetta
dalla tua patria che ti chiese un figlio
Aspetta, vecchia mia... prega ed aspetta,
non piangere nell'ora del periglio.
Se il tuo figlio non torna, vecchia mia
andremo noi a tenergli compagnia.

Torna, torna,
Garibaldi, torna !
La camicia rossa
bella e santa - ci proteggerà
Bruno, prima - poi Costante e poi
mille e mille eroi
morti, gridan : Libertà !