Canzoni

LEGGENDA DI ROSALPINA

Anno: 1941

Gruppo:

Testo: Bixio Cherubini
Musica: L. Pagano

Menu


Narra una romantica leggenda
che, nel suo castello medioeval,
sola, vivea Rosaspina,
la schiava-regina
d'un regno ideal.
E le cantava, un menestrello,
il madrigale suo d'amor:

Rosaspina...
Spinarosa...
Quando in cielo brillerÓ la prima stella,
come un'ombra
misteriosa,
sui bastioni del castello salir˛...
Tu schiuderai le tue labbra come un fiore
e, se ogni bacio tuo mi pungerÓ,
io toglier˛ le spine dal mio cuore
ferito d'amore...
Rosaspina...
Spinarosa...
Mai non muore
chi d'amore morirÓ!


Narra la leggenda che, al tramonto,
or che Rosaspina non c'Ŕ pi¨,
l'ombra del suo menestrello
riappare al castello,
fantasma, lass¨...
E un canto si disperde al vento
col mormorio del bosco in fior...

Rosaspina...
Spinarosa...
Quando in cielo brillerÓ la prima stella,
come un'ombra
misteriosa,
sui bastioni del castello salir˛...
Tu schiuderai le tue labbra come un fiore
e, se ogni bacio tuo mi pungerÓ,
io toglier˛ le spine dal mio cuore
ferito d'amore...
Rosaspina...
Spinarosa...
Mai non muore
chi d'amore morirÓ!


(Finale)
Rosaspina...
Spinarosa...non c'Ŕ pi¨...