Canzoni

IL VECCHIO ALLA TAVERNA

Anno: 1986

Gruppo: SETTIMO SIGILLO

Autori: Laura Salvetti | Andrea Arnaldi

Inverni sopra inverni
nel buio della notte
Inverni sopra inverni
l'alba non sorgerÓ
Il vento che qui soffia
Ŕ il freddo sella morte
aiutaci straniero
che l'alba non sorgerÓ
Il vecchio alla taverna
attaccato alla bottiglia
narrava di leggende
sussurrava di libertÓ
e con gli occhi bagnati
di rabbia e di dolore
parlava della guerra
che gli ha spezzato il cuore.

Ma infine al suo racconto
quel vecchio alla taverna
guardava i nostri occhi
gridava "LibertÓ"
Ma infine al suo racconto
quel vecchio alla taverna
guardava i nostri occhi
gridava "LibertÓ"

E poi ricominciava
la sua storia di sempre
la storia della bestia
con la bandiera rossa.

Un orso distruttore
che corre per il mondo
le sue prede ferite
schiacciate da un artiglio
Canta dall'Asia rossa
del sangue dei ribelli
Vietnam Cambogia, Afghanistan
lÓ muoiono fratelli
Ricorda dell'Europa
il muro di vergogna
la fede calpestata
di popoli fedeli.

E infine al suo racconto
quel vecchio alla taverna
guardava i nostri occhi,
gridava "LibertÓ!".

Risvegliati fratello
risvegliati straniero
la tua preghiera Ŕ sacra
la lotta Ŕ giÓ vittoria
Risvegliati fratello
risvegliati straniero
la tua preghiera Ŕ sacra
la lotta Ŕ giÓ vittoria.