Canzoni

BALLATA DEGLI ESCLUSI

Anno: 1968

Gruppo: Europa CiviltÓ

Testo: Pino Tosca | Musica: Michele Condemi |

Menu


A noi piace il vecchio straccione
che ha per casa il gelo dei prati,
denti rotti, senza pensione,
condottiero di tutti i malnati.

A noi piace il ragazzo che sfida
Monna Morte sul fronte ed in piazza,
che scherzando spezza una vita
come un fiore senza pi¨ stelo.

A noi piace il canto un po' amaro
del poeta della sconfitta
che, lontano dai benpensanti,
muore solo in una soffitta.

A noi piace l'escluso ridente,
da ogni tipo di compromissione,
pessimista ma combattente,
il fascista sempre in azione.