Canzoni

CENTURIA ALATA

Anno: 2010

Gruppo: AURORA

Testo: Persiko | Musica: Aurora |

All'alba sui mari del nord, un rombo nel vento da est
Pi su della nebbia c' gi l'intrepido stormo da Roma
Pionieri aviatori, italica gente, centuria alata compatta, schierata
Verso il domani vola recando il tricolore sulle ali e sui cuori!

Non c' confine, non c' nulla di strano se cresce l'orgoglio di essere italiano!
Abbiamo volato su latitudini polari, baciato le donne di mari equatoriali!
Il maresciallo Italo Balbo ci guidava al domani!
La trasvolata un mito che trascende noi mortali!

Caldo tramonto, spiagge del sud, un rombo nel vento dal mare
Sui lidi dove Cristoforo Colombo attracc giunge lo stormo partito da Roma
Verso il domani vola recando il tricolore sulle ali e sui cuori!

Non c' confine, non c' nulla di strano se cresce l'orgoglio di essere italiano!
Abbiamo volato su latitudini polari, baciato le donne di mari equatoriali!
Il maresciallo Italo Balbo ci guidava al domani!
La trasvolata un mito che trascende noi mortali!

Non c' confine, non c' nulla di strano se cresce l'orgoglio di essere italiano!
Abbiamo volato su latitudini polari, baciato le donne di mari equatoriali!
Il maresciallo Italo Balbo ci guidava al domani!
La trasvolata un mito che trascende noi mortali!

Non c' confine, non c' nulla di strano se cresce l'orgoglio di essere italiano!
Abbiamo volato su latitudini polari, baciato le donne di mari equatoriali!
Il maresciallo Italo Balbo ci guidava al domani!
La trasvolata un mito che trascende noi mortali!