Canzoni

L'ORDINE DEL SOLE NERO

Anno: 2013

Gruppo: NESSUNA RESA

Testo e musica: Nessuna Resa |

Guardo al tramonto di un Occidente che in se stesso pi non si ritrova
Nel fango delle trincee, nella gloria di Roma, il lamento di un popolo mi si strozza in gola
Le ipocrite bugie di cristiana memoria hanno raso al suolo una millenaria storia
Il martello pagano, la ruota solare, il Pantheon degli di dall'estetica marziale!

Risorgi, Europa, sotto il vessillo del sole nero!
Irradia le stelle senza luce in un firmamento guerriero!
E con l'emblema delle rune stiamo marciando ancora!
Su questa distesa di rovine con lo sguardo fisso verso l'aurora!

Dalle Colonne d'Ercole all'ombra degli Urali urlando verso il cielo i nostri canti ancestrali
Fede Iperborea, mondo della tradizione: sono i valori frutto dell'azione!

Risorgi, Europa, sotto il vessillo del sole nero!
Irradia le stelle senza luce in un firmamento guerriero!
E con l'emblema delle rune stiamo marciando ancora!
Su questa distesa di rovine con lo sguardo fisso verso l'aurora!

Risorgi, Europa, sotto il vessillo del sole nero!
Irradia le stelle senza luce in un firmamento guerriero!
E con l'emblema delle rune stiamo marciando ancora!
Su questa distesa di rovine con lo sguardo fisso verso l'aurora!