Canzoni

LIBERTA'

Anno: 1989

Gruppo: INTOLLERANZA

Testo e musica: Intolleranza |

Credete forse che siamo dei cretini, ogni nostro passo Ŕ controllato
siam diventati dei burattini tutti al servizio di questo stato
la menzogna la fa da padrona in televisione e nei giornali
il benessere ce l'hanno assicurato ma ci hanno ridotto tutti quanti uguali.

Ecco la nostra libertÓ, ecco la nostra societÓ!
Ecco la nostra libertÓ, ecco la nostra societÓ!


Tutto quanto Ŕ programmato fin dalla nascita siamo schedati,
non c'Ŕ pi¨ nulla di naturale con la democrazia ci hanno fregati
neanche a cercarli ci sono pi¨ problemi tutta la vita Ŕ meccanizzata
delitti e truffe vengono nascosti tutta la vita ce l'hanno organizzata.

Ecco la nostra libertÓ, ecco la nostra societÓ!
Ecco la nostra libertÓ, ecco la nostra societÓ!


Tu che sei una persona per bene, tu non hai nulla da temere
hai prelevato in banca trecentomila lire anche questo riescono a sapere
milioni di computer che assorbono dati schede magnetiche e codici fiscali
milioni di robot consumano soltanto io non ne posso pi¨ del mondo degli uguali.

Ecco la nostra libertÓ, ecco la nostra societÓ!
Ecco la nostra libertÓ, ecco la nostra societÓ!
Questa non Ŕ libertÓ a morte la vostra societÓ!
Questa non Ŕ libertÓ a morte la vostra societÓ!
Questa non Ŕ libertÓ a morte la vostra societÓ!
Questa non Ŕ libertÓ a morte la vostra societÓ!