Canzoni

LOTTE E DURI ARMENTI

Anno: 2007

Gruppo: ADL 122

Testo e musica: Adl 122 |

Senza soldi, mal di pancia, in un mondo di violenza
Vetri rotti, muri sfatti depredati dagli affitti
Che senza senso questa tua fottuta, finta libertÓ
E senza sbocchi questa tua smaniosa idea di civiltÓ!

Voglio tornare indietro, non voglio passi avanti!
Voglio lotte e duri armenti, voglio governare i campi!
Voglio essere diverso che sia giusto o senza senso!
Voglio la mia libertÓ fuori dalla tua civiltÓ!


Ogni giorno muoio piano sopraffatto dal mio mutuo
Mi hanno legato come un cane con la corda troppo corta
Ora sto per soffocare tra le rate e gli interessi,
Ma posso ancora ribellarmi ed usare ancora i denti!

Voglio tornare indietro, non voglio passi avanti!
Voglio lotte e duri armenti, voglio governare i campi!
Voglio essere diverso che sia giusto o senza senso!
Voglio la mia libertÓ fuori dalla tua civiltÓ!


Voglio tornare indietro, non voglio passi avanti!
Voglio lotte e duri armenti, voglio governare i campi!
Voglio essere diverso che sia giusto o senza senso!
Voglio la mia libertÓ fuori dalla tua civiltÓ!