Canzoni

IN ALTO I CUORI

Anno: 1998

Gruppo: FABIO CONSTANTINESCU

Testo e musica: Fabio Costantinescu |

Il fiume una striscia di rame e riflette il tramonto
il ponte un arco teso che gioca col vento
un cavaliere da mille lune si ferma un momento
scende dal suo destriero a godersi il mondo.

Li vedi, due ombre nel cielo un istante intenso
lui naviga tra i pensieri per scaldarsi dentro
e nostalgiche risate di gioie e di corse
di epiche battaglie vinte e di battaglie perse,
di epiche battaglie vinte e di battaglie perse.

Ma se lancia spezzata il cuore no
se la lancia spezzata il cuore no
se la lancia spezzata il cuore no
se la lancia spezzata il cuore no.

E affida al sole morente ci che passato
fiero di essere vivo e di aver combattuto
gli occhi sereni di chi comunque ha vinto
perch ha difeso le idee di cui convinto.

E ora cammina il passo deciso al borgo natio
che apre le braccia e gli dice "bentornato figlio mio!".
Gli amici aspettano alla locanda vicino al castello
la vita un lampo, ma un lampo cos bello!
la vita un lampo, ma un lampo cos bello!

Se la lancia spezzata il cuore no
se la lancia spezzata il cuore no
se la lancia spezzata il cuore no
se la lancia spezzata il cuore no.

In alto i calici
in alto i cuori
in alto fino a Dio
che ci guarda e dice
"ragazzi miei brindo anch'io"

E se la lancia spezzata il cuore no
se la lancia spezzata il cuore no
se la lancia spezzata il cuore no
se la lancia spezzata il cuore no.

(in volo)
Come sembra grande il cielo!
e che spettacolo incantato il sole al tramonto!
..e mi capita uno di quei rari momenti d'armonia
quando mi sento quasi grande.
E ti sento vicino,
e so che ci sei,
e che un giorno potr abbracciare la tua luce...

..e stasera
stasera la gioia di un altro concerto!

..e cercher di sprigionare almeno una scintilla
dell'immensa energia che eri..

..e che sei!