Canzoni

EXCALIBUR

Anno: 2001

Gruppo: ONDA D'URTO

Testo e musica: Onda d'Urto |

Menu


Orde di guerrieri infiammano la notte
Odore di morte, rumore di ossa rotte
Di mille spade si nota il bagliore
Come zanne di lupi tranciano il tuo cuore!

Corre re Uther Pendragon verso il suo destino
Segnando con il sangue il suo cammino
Forgiato con il ferro di un grande guerriero
Tutto si schiaccia sotto il suo destriero!

Braccato nel buio dell'ultima notte
Incastona la spada nell'abbraccio delle rocce
Dieci, cento, i colpi che lo fanno cadere
Dal suo trono prima di poter salire!

Il soffio del drago, nuvole di fuoco
Sorreggono il cavaliere che si lancia nel vuoto
Pi forte tra i pi forti, ma non predestinato
Questo per lui il gioco del fato!

Con la spada svanita la potenza
In ginocchio nel fango sconta ora l'arroganza
L'arroganza di una vita da leone
Le trame di un mago o una grande illusione!