Mememento 5.09: Crazy Horse

Il 5 dicembre 1877 moriva pugnalato da una baionetta il capo della tribù Oglala Lakota (Sioux), Tashunka Witko, meglio conosciuto col nome di Cavallo Pazzo (Crazy Horse). Gli assassini yankee non gli perdonarono di averli sconfitti a Little Big Horn.

Vogliamo ricordare questo spirito libero, capo e guerriero indomito che seppe, anche se per poco, aver ragione degli Yankee. E con lui è d’uopo ricordare anche l’olocausto del “Popolo degli Uomini” sterminati e rinchiusi in riserve come bestie dai civili portatori di democrazia.

Crazy Horse (testo e musica Carmine Asunis) clicca qui per il testo della canzone

 

Cavallo Pazzo, incubo dei bianchi, eroe dei Sioux


Commenti all'Articolo


Tutti i diritti sono riservati "Associazione Culturale Lorien" - La riproduzione è concessa a patto di citarne la fonte.