Archivio dei canti tradizionali e patriottici

 

Canzoni

AFRICANELLA (Marrone)

Anno 1936
Su tante navi, partono ardite e fiere,
camicie nere,
camicie nere ;
e mille fanti, uniti in fratellanza,
con la baldanza
cantan così :

Africanella
Africanella
Non sei più schiava lo sai tu perchè?
Un altro sole,
un' altra 'stella
Africanella brilleran per te.


Coccarda in petto e un fiore nel moschetto
il Duce ha detto,
il Duce ha detto :
- Non vuol Ginevra? "Noi tireremo dritto,,
- col motto scritto ;
- « la Civiltà „.

Africanella
Africanella
Non sei più schiava lo sai tu perchè?
Un altro sole,
un' altra 'stella
Africanella brilleran per te.


Tanta barbarie noi combatteremo
e vinceremo
e vinceremo.
Sarai tu pure, o piccola africana, " Mussoliniana „ insieme a me.

Africanella
Africanella
Non sei più schiava lo sai tu perchè?
Un altro sole,
un' altra 'stella
Africanella brilleran per te.


E vendicati tutti i fratelli morti,
son già risorti
son già risorti.
Or chfcAdua è nostra, nessuno più la tocchi
ma s'inginocchi
al tricolor

Italia bella
Italia bella '
non c' è nessuno che sia uguale a te.
Italia bella
tu sei la stella...
ti siam fedeli uniti al Duce e al Re.
Autore - Astro Mari- Adeodato Marrone

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Utenti online