Archivio dei canti tradizionali e patriottici

 

Canzoni

INNO FIUMANO

Anno 1924
Ecco alfin dalla tua fronte
tolto il serto delle spine ;
le sorelle tue latine
t'hanno detto: libertÓ.

Il vessillo tricolore
sul tuo stemma all'aer brilla ;
dolce lacrima sfavilla
sul tuo ciglio e dice : amor.

Fiume bellissima,
Fiume italiana,
scotesti il ferreo
giogo stranier.


Or di fiori il crine avvolgi,
riconforta il petto ansante,
la tua storia dolorante
Ŕ tra quelle che giÓ fur.

Grati gli occhi alla gran Madre
volgi e inchinati, o sorella :
ul diadema ha un'altra stella
che rispecchia il nostro mar.

Fiume bellissima,
Fiume italiana,
scotesti il ferreo
giogo stranier.


Baldo un riso di speranza
dal tuo lido or va sul mare,
che fraterno alfin t'appare
e ti chiama a nuovi onor.

All'Artefice sia gloria
del novello tuo destino,
al gentil sangue latino,
dei tenaci alla virt¨,

Fiume bellissima,
Fiume italiana,
scotesti il ferreo
giogo stranier.
Autore - Pasquale Bartolomei- Oreste Forni
Sassocorvaro (Pesaro) 2 Marzo 1924

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Utenti online