Archivio dei canti tradizionali e patriottici

 

Canzoni

INNO DI GUERRA DEL 1915

Anno 1915
Su fratelli a la riscossa
Del riscatto è giunto il dì,
Sorge Dante dalla fossa
Il suo segno si compì.

Non più terra calpestata
Da Tedeschi oppressor.
Tornerà la patria amata
A l'antico splendor.

Stiamo uniti in un pensiero
Pronti tutti per pugnar,
Vada lungi lo straniero,
Resti in Austria a dominar.

Bolle il sangue nelle vene
Batte in petto forte il cor.
Il grande patto si mantiene
Con la fede e col valor.

Dove il sì dolce risuona
Solo l'Italia regnerà;
Questo canto alto s'intuona
nelle cento sue città.

Rivogliam la nostra terra,
Anche a patto di morir!
Dopo il rombo de la guerra
Dovrà pace rifiorir.

Dal Trentino sino a Pola
Brilla il drappo tricolor
E Trieste, qual figliuola,
De la madre torni al cor.

Viva Italia grande e forte,
Viva Italia e l'avvenir;
Riscintilla la sua sorte,
Fulgid'astro ne l'empir.

Viva Italia grande e forte,
Viva Italia Viva il Re.
Autore - Giulia Cavallari Cantalamessa- Gustavo Magrini

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Utenti online