Archivio dei canti tradizionali e patriottici

 

Canzoni

INNO DEL II.° BATTAGLIONE

Anno
Balde schiere dell'alba imperiale,
Coronate di mille fragranze,
Siamo noi quelle forti speranze
cui la patria il destino affidņ.
Dai colli fatali di Roma
scioglieremo le aquile altere,
oltre l'Alpi le sante bandiere
porteremo del DUCE, del RE.

Allor marciamo con celeritą !
muoviamo il passo oilģ,
muoviamo il passo oilą !
su per i monti, oltre il nostro mar
noi grideremo : Eia - Eia - Alala.
Superbo va
d' acciaio il II° Battaglion
nessun potrą
fermare il suo grande valor:
valor di prodi
soldati di virtł
bei fanti che all'onore
Ventisette temprati hai tu.


Sotto l'ombra del nostro vessillo,
per l'Italia pel RE IMPERATORE
crepitare farem la mitraglia,
mostreremo sui campi il valore.
Grideranno, al nemico che incalza
sotto i colpi dei nostri cannoni
le mitraglia: - di qui non si passa;
qui difendono i fieri leoni.

Allor marciamo con celeritą !
muoviamo il passo oilģ,
muoviamo il passo oilą !
su per i monti, oltre il nostro mar
noi grideremo : Eia - Eia - Alala.
Superbo va
d' acciaio il II° Battaglion
nessun potrą
fermare il suo grande valor:
valor di prodi
soldati di virtł
bei fanti che all'onore
Ventisette temprati hai tu.
Autore - (Anonimo)

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Utenti online