Archivio dei canti tradizionali e patriottici

 

Canzoni

INNO DEGLI AVIATORI

Anno
Naviganti siam del cielo,
irradiati di vittoria:
in un vortice di gloria
noi sfidiam la morte in voi!

Lass¨ in alto, oltre le nubi,
presso il sole, Ŕ il nostro impero,
lÓ fra gli astri, nel mistero
ci sospinge il nostro ardir.

Siam d'Italia gli aviatori,
balda e fiera giovinezza
insaziabile di altezza
d'ardimento e gloria ognor !

Siam di Roma i figli nuovi
di una stirpe ardente e forte:
siam gli eletti della morte,
siam d'Italia gli aviatori


Nell'azzurro navighiamo,
in un sogno tutto ardore,
l'ala nostra tricolore,
spazia indomita nel ciel!

Si dilegua al nostro sguardo
gi¨ la terra in forma strana:
come l'aquila romana
imperiam sul mondo inter!

Siam d'Italia gli aviatori,
balda e fiera giovinezza
insaziabile di altezza
d'ardimento e gloria ognor !

Siam di Roma i figli nuovi
di una stirpe ardente e forte:
siam gli eletti della morte,
siam d'Italia gli aviatori


Alla notte, in firmamento,
brillan stelle sfavillanti:
sono i morti naviganti,
che rivivono su in ciel !

Come freccia, passa un astro,
in un raggio di splendore:
Ŕ BARACCA, il cacciatore
l'asso invitto, sempre in voi!

Siam d'Italia gli aviatori,
balda e fiera giovinezza
insaziabile di altezza
d'ardimento e gloria ognor !

Siam di Roma i figli nuovi
di una stirpe ardente e forte:
siam gli eletti della morte,
siam d'Italia gli aviatori
Autore - Giuseppe Rossi- Antonio Meneghetti

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Utenti online