Archivio dei canti tradizionali e patriottici

 

Canzoni

AUF WIEDERSHEN ... LUCIA ... (ARRIVEDERCI LUCIA)

Anno 1943
Camerata, è già l’avemaria…
Canta, nella tregua, una canzon:
penso ad una piccola Lucia
che mi salutò alla tua stazion.
Le ricambiai il saluto in lingua mia
che il vento portò via con l’ultima illusion…

Aufwiedersehen… Lucia…
Tu più non pensi a me
ed io, con nostalgia,
chiudo gli occhi e vedo te…
Fischiettando ...


Bruno bersagliere d’Ucraina
che in licenza vai pel tuo valor,
quando la tradotta s’avvicina
verso il tuo paese tutto in fior,
salutami, passando, una bambina
in quella stazioncina che romba nel mio cuor.

Aufwiedersehen… Lucia…
Tu più non pensi a me
ed io, con nostalgia,
chiudo gli occhi e vedo te…
Fischiettando ...


Fante della “santa fanteria”
che combatti a gomito con me,
io non ho nessuno in terra mia,
non badar s’io cado… pensa a te…
Avrò sulle mie labbra una “Lucia”…
Non domandar chi sia, non domandar dov’è…

Aufwiedersehen… Lucia…
Tu più non pensi a me
ed io, con nostalgia,
chiudo gli occhi e vedo te…
Fischiettando ...


Camerata, l’ora si avvicina…
Quando la Vittoria splenderà,
torneremo in quella stazioncina
mentre ogni fanfar suonerà…
Ti coprirà di baci una sposina…
Chissà, quella bambina, se un fior mi getterà…

Aufwiedersehen… Lucia…
Tu più non pensi a me
ed io, con nostalgia,
chiudo gli occhi e vedo te…
Fischiettando ...
Autore - Bixio Cherubini
Canzone Marcia

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Utenti online