Archivio dei canti tradizionali e patriottici

 

Canzoni

ADDIO BAMBINA

Anno 1942
Il mio treno tricolore
pronto è già a partire.
Ciao, mio dolce amore ...
Posa le labbra sul tuo fiore
che dal mio cuore mai più si staccherà.

Addio, bambina...
La mia tradotta parte stamattina ...
Perchè quei lucciconi ?
Piangere ? Perché
sciupare quegli occhioni
color d’algamarina ?
Addio, bambina...
Salutami, cantando, ogni mattina ...
La tua canzone al fronte mi raggiungerà
e un po’ dell’amor tuo mi porterà !

Se chiedessi agli occhi miei,
bimba, tu gia sai
ch’io te li darei ...
Ma non mi chieder: “Dove vai ?”
Perchè questo io mai te lo dirò ...

Addio, bambina...
La mia tradotta parte stamattina ...
Perchè quei lucciconi ?
Piangere ? Perché
sciupare quegli occhioni
color d’algamarina ?
Addio, bambina...
Salutami, cantando, ogni mattina ...
La tua canzone al fronte mi raggiungerà
e un po’ dell’amor tuo mi porterà !

Se ti chiedon: “Dove andato ?”
Di’ che son partito ...
Come ogni soldato
dove ho vinto e son passato
potrai saperlo quando tornerò !

Addio, bambina...
La mia tradotta parte stamattina ...
Perchè quei lucciconi ?
Piangere ? Perché
sciupare quegli occhioni
color d’algamarina ?
Addio, bambina...
Salutami, cantando, ogni mattina ...
La tua canzone al fronte mi raggiungerà
e un po’ dell’amor tuo mi porterà !
Autore - Rocco Galdieri- De Palma

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Utenti online