Archivio dei canti tradizionali e patriottici

 

Canzoni

INNO DELLA LXXIXª LEGIONE

Anno 1944
Falange invitta – d’una fede e d’un cor,
fedele scolta – del patrio onor,
tu passi, e il popolo – ritrova in te
la fiamma di sua fe’.

La russa pianura gelida
sentì la tua maschia forza,
le barbare torme vinse
il fiero tuo valor.

Sul Nipro ed oltre – l’ali fulve serrò
e rostro e artigli – fiera avventò;
poi lieta assurse – per te, l’aquila al sol
con rapido vol.

Tua fiamma – è promessa:
si vince – o si muor.
Autore - G. Prati- A. Bellini
Reggio Emilia, 1944 – XXII

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Utenti online