Archivio dei canti tradizionali e patriottici

 

Canzoni

INNO DEL 183° REGGIMENTO PARACADUTISTI “NEMBO”

Anno
All’armi, arditi dell’aria!
Col pugnal fra i denti e bombe a mano,
dal cielo scendiamo in battaglia,
sempre pronti a vincere o morir.

All’armi, all’armi, all’armi!
Pronti al lancio e al rombo del motore:
non tremar se fischia la mitraglia
ma lotta con fiducia e con ardor!

Sorridi, o mamma, puoi esser fiera:
tuo figlio ardito in terra e in ciel.
Egli combatte per la sua bandiera
con fede ardente e di rincalzo il cuor!

Non pianger, mamma, aspetta e spera;
tuo figlio ardito: ritornerà.
Non può morir sul campo di battaglia: Nembo!
Se vive eternamente in ogni cuor!

Sorridi, o mamma, puoi esser fiera:
tuo figlio ardito in terra e in ciel.
Egli combatte per la sua bandiera
con fede ardente e di rincalzo il cuor!

Non pianger, mamma, aspetta e spera;
tuo figlio ardito: ritornerà.
Non può morir sul campo di battaglia: Nembo!
Se vive eternamente in ogni cuor!
Autore - (Anonimo)- (Anonimo)
Riadattamento di "All'armi arditi dell'aria"

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Utenti online