Archivio dei canti tradizionali e patriottici

 

Canzoni

AGLI AVANGUARDISTI DI LUCCHESIA

Anno 1928
Ai posti d'Avanguardie
d'Italia noi siamo qui.
Siam pronti a tutto dare
al Duce, all'avvenir;
Vogliam che la nostra stirpe
riprenda il suo valor
a riacquistar alato il vol.

Sui confini di nostra terra
noi saprem ergerci fieri,
e di lą, portar con maestą
tutta la nostra idealitą ...
Noi vogliam che Roma altera
signoreggi, come un tempo,
colla forza dell'ingegno
e con quella dell'acciar.
Autore - Giulio Rocchi Burlamacchi

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Utenti online