Archivio dei canti tradizionali e patriottici

 

Canzoni

INNO DELLE CAMICE NERE DELLA 1ª ZONA

Anno
A guerra non ci spinse furor di parte.
L'Italia fu difesa dai fratelli.
Salvò L'onor, la fede, la Patria e l'arte
un tempestar di santi manganelli.
Garrivi al vento, insegna di riscossa,
su squadre audaci gagliardetto nero.
Il Fascio sgominò la marmaglia rossa
e fummo le avanguardie dell'Impero.

All'armi ! All'Armi !
Noi della prima Zona
siain le Camicie Nere !
Quando il comando suona, si passan le frontiere,
quando il cannone tuona, giustizia si farà !
Eja, alala !


A noi ! Montagne sacre ci stan di fronte :
tutte saran difese sino a morte.
Chi vuoi forzar i passi del mio Piemonte
si spezzerà la testa sulle porte.
Porte di ghiaccio, muraglie di macigno
e sulle vette, nella viva luce,
un Volto si vedrà balenar ferrigno,
il volto che ci esalta ; o Duce, o Duce !

All'armi ! All'Armi !
Noi della prima Zona
siain le Camicie Nere !
Quando il comando suona, si passan le frontiere,
quando il cannone tuona, giustizia si farà !
Eja, alala !
Autore - Vittorio Emanuele Bravetta- M. Sberveglieri

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Utenti online