Archivio dei canti tradizionali e patriottici

 

Canzoni

INNO DELLA VECCHIA GUARDIA

Anno 1937
Del Fascismo noi siamo
gli Squadristi e lo gridiamo,
non temiam neppur la morte
per l’Italia bella e forte.
Lo giuriamo con fermezza
e cantando “Giovinezza”,
di morire per il Duce
che all’Impero dette luce.

Vecchia Guardia, sempre “a noi!”,
nostro grido di battaglia,
se il Duce grida: “ a noi!”
sfideremo la mitraglia.
Tutti uniti noi saremo
e “diritto tireremo”,
scriveremo nella storia
nuove pagine di gloria.


“Me ne frego!” lo gridiamo,
col pugnale nella mano,
puniremo il traditore
del Fascismo redentore;
pronti siam per il cimento,
con le fiamme alzate al vento.
Č lo spirito dei morti
che ci guida e ci tien forti.

Vecchia Guardia, sempre “a noi!”,
nostro grido di battaglia,
se il Duce grida: “ a noi!”
sfideremo la mitraglia.
Tutti uniti noi saremo
e “diritto tireremo”,
scriveremo nella storia
nuove pagine di gloria.
Autore - Pasquale Giordano- Costantino Ferri

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Utenti online