Archivio dei canti tradizionali e patriottici

 

Canzoni

INNO DEI TRASMETTITORI

Anno
Saldo il braccio teniam e il cor forte
noi forgiati nel clima guerrier,
della lotta guidiam la sorte
con il filo onde passa il voler.
con il tasto fremente a chi attende,
con l’antenna che vibra col cuor,
la parola di speme foriera
Irradiamo, favilla al valor.

Siamo del Genio
i trasmettitori sicuri,
con l’onda doma
vita ardore noi portiamo
nella battaglia,
di noi stessi spirito e fè,
canta l’antenna:
«Viva il Duce, viva il Re»


Se chi muor nella lotta da forte
del valor l’arme sacra ci tende
l’afferiam e sfidando la morte
della Patria corriamo all’altar.
Tace il tasto, non vibra l’antenna;
ci slanciamo col grido del cuori n epica gara coi fanti;
«Per noi pari è l’ingengo al Valor».

Siamo del Genio
i trasmettitori sicuri,
con l’onda doma
vita ardore noi portiamo
nella battaglia,
di noi stessi spirito e fè,
canta l’antenna:
«Viva il Duce, viva il Re»
Autore - P. Della Rossa- G. Pareti

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Utenti online