Archivio dei canti tradizionali e patriottici

 

Canzoni

ADDIS ABEBA

Anno 1936
Marciano le truppe nel Tigrè,
hanno in cuor MAMMA, DUCE e RE
Intrepide s’avventono a lottar,
son prodi, ed il nemico fan tremar.
Sono arditi della nuova età,
che ormai qualcuno connosce già.
ADDIS ABEBA raggiungeranno
E canteranno a lei così:

Addis Abeba tu saprai già
Cos’è la legge d’Italianità
Addis Abeba si donerà
Ad ogni schiavo tuo la libertà.
Sotto l’egida Italiana
Pure tu sarai Romana.
La tua terra fiorirà
E una nuova civiltà
Mussolini ti darà.


E l’Italia sanzionata già
Pensano “DI FAME MORIRÁ”
MA NO, TERRA D’EROI GLORIOSI E FIER,
ha tanto pane senza lo stranier.
Le sanzioni non ci fermeran
Le colonne sempre avanti andran.
Col sacrificio, ARMA D’EROI,
Oh! Italia bella si vincerà.

Addis Abeba tu saprai già
Cos’è la legge d’Italianità
Addis Abeba si donerà
Ad ogni schiavo tuo la libertà.
Sotto l’egida Italiana
Pure tu sarai Romana.
La tua terra fiorirà
E una nuova civiltà
Mussolini ti darà.


……………………
CON VITTORIO EMANUELE
E BENITO MUSSOLINI
Non c’è tema ne viltà,
sempre si combatterà
per l’umana civiltà.
Autore - Gianipa- V. Ricci

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Utenti online