Archivio dei canti tradizionali e patriottici

 

Canzoni

INNO DEI GIOVANI ESPLORATORI D'ITALIA

Anno 1912
Nell’ora divina che suona
e forte l’Italia si leva
e sguardi di fiamma solleva
e all’armi fremente sprona,
fra boschi, fra valli fiorite
al bacio di di torri di raggi
noi fiori novelli, selvaggi
vedemmo la luce del dì!

La pampa rammenta la nostra divisa
fierezza e valor sul volto ci stà
sfidiamo il periglio con fede ed ardore
pel Re per la patria e per la libertà!


Ai fremiti audaci del sangue
che pulsa ed eccede le vene,
sposiamo pietà per le pene
del bimbo, del veglio che langue
e balde vedette sapremo
domani, lo sguardo proteso
custodi d’un passo indifeso
su l’erta d’un monte morir!

La pampa rammenta la nostra divisa
fierezza e valor sul volto ci stà
sfidiamo il periglio con fede ed ardore
pel Re per la patria e per la libertà!


Rechiam con orgoglio e fierezza
sul campo messaggeri di guerra
e ovunque passiamo la terra
s’esalta d’ardor giovinezza
e quando il vessillo spiegato
sfiliamo col grido: Savoia
è un’onda divina di gioia
che corre le cento città!

La pampa rammenta la nostra divisa
fierezza e valor sul volto ci stà
sfidiamo il periglio con fede ed ardore
pel Re per la patria e per la libertà!
Autore - Cesare Molar- Giovanni Drovetti

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Utenti online