Archivio dei canti tradizionali e patriottici

 

Canzoni

INNO MILITARE

Anno 1843
Viva il Re! Tra' suoi gagliardi,
benedetto, ei muove il pie:
vivan sempre gli stendardi
dell'Italia e il nostro Re!

Sin che ferva in ogni schiera
il coraggio e la pietà,
guai chi l'itala bandiera
temerario offenderà.

Se i nemici avremo in fronte,
saran presti e braccio e cor,
e ogni zolla del Piemonte
stillerà del sangue lor.

Tutti all'Alpe e sul Ticino
ci raccolga un sol pensieri
- Carlo Alberto e il suo destino -
sia la voce del guerrier.

Rotti e pesti elmetti e maglie,
ma inoffeso il forte acciar,
tornerem dalle battaglie
nuovi tempi a cominciar.

Fremeran d'allegri suoni
le borgate e le città,
e di libere canzoni
tutta Italia echeggerà!

Tutti siam d'un sol paese,
solo un sangue in noi traspar;
a ogni tromba piemontese
mandi un'eco e l'Alpe e il mar.

Viva il Re! Tra' suoi gagliardi,
benedetto, ei muove il pie:
vivan sempre gli stendardi
di Savoia e il nostro Re!
Autore - Giovanni Prati- (Anonimo)
Scritto per volere di Re Carlo Alberto nel 1843

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Utenti online