Archivio dei canti tradizionali e patriottici

 

Canzoni

A VITTORIO EMANUELE

Anno 1860
Salve, novel messia; te Italia onora e chiama;
dalla tua stessa fama, giungi aspettato o Re.
Salve dall'Etna, all'Alpi, dall'Adria all'altro lido
Uno e concorde è il grido i Vive l'Italia in te !

La voce dei popoli
Ch'è voce di Dio
Fu l'eco tonante
D'un solo desìo
Sia grande l'Italia,
Sia libera ed una
Ma Duce tu solo
Di tanta fortuna,
La Croce Sabauda
Ci stringa in un patto ;
Sia questo il vessillo
Del nostro riscatto
E al nome soltanto d'un Re galantuomo,
L'Europa, commossa, plaudir si vedrà.
Tu non ti compri eserciti ti fia sostegno al soglio.
Bastano, a farci liberi, le nostre spade a te.
Né di corone e lauri, mai ti allettò l'orgoglio;
Sai che l'amor dei popoli, è il vero all'or dei Re.
Sia grande l'Italia,
Sia libera ed una
Ma Duce tu solo
Di tanta fortuna,
E al nome soltanto
D'un Re galantuomo,
L'Europa commossa
Plaudir si vedrà
Concorde ed uno il grido:
Vive l'Italia in Te !
Autore - Tarantini- Saverio Mercadante

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Utenti online