Archivio dei canti tradizionali e patriottici

 

Canzoni

GIOVANI FASCISTI

Anno 1932
Fuoco di Vesta che fuor dal tempio irrompe,
con ali e fiamme la Giovinezza va.
Fiaccole ardenti sull'are e sulle tombe
noi siamo le speranze della nuova etą.

Duce, Duce, chi non saprą morir ?
Il giuramento chi mai rinnegherą ?
Snuda la spada ! Quando tu lo vuoi,
gagliardetti al vento, tutti verremo a te !
Armi e bandiere degli antichi eroi,
per l'Italia, o Duce, fa balenare al sol.

Va, la vita va,
con se ci porta, ci promette l'avvenir.
Una maschia gioventł
con romana volontą
combatterą

Verrą, quel di verrą,
che la gran Madre degli eroi ci chiamerą
per il Duce, o Patria, per il Re,
A noi ! ti darem
gloria e impero in oltre mar !
Autore - Vittorio Emanuele Bravetta- Giuseppe Blanc

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Utenti online