Archivio dei canti tradizionali e patriottici

 

Canzoni

ALL'ARMI [INNO UFFICIALE DEI FASCISTI]

Anno 1923
Iª VERSIONE


All'armi! All'armi! All'armi o Fascisti!!

Noi del Fascismo siamo i componenti,
la causa sosterrem fino alla morte,
e lotteremo sempre forte forte
finché terremo il nostro sangue in cor.

Sempre inneggiando - la Patria nostra
Noi tutti uniti - noi difenderemo
contro avversari - e traditori
che ad uno ad uno - stermineremo.


All'armi! All'armi! All'armi o Fascisti!! ...

Lo scopo nostro tutti noi lo sappiamo:
combatter con certezza di vittoria:
e questo non sia mai sol per la gloria
ma per giusta ragion di libertà.

I bolscevichi che combattiamo
Noi saprem ben far dileguare,
e al grido nostro quella canaglia
dovrà tremar ... - dovrà tremar...


All'armi! All'armi! All'armi o Fascisti!! ...

Vittoria in ogni parte porteremo
perché il coraggio a noi non mancherà
e grideremo sempre forte forte
e sosterrem la nostra causa santa.

In guardia, amici! - che in ogni evento
Noi sempre pronti - tutti saremo,
finché la Gloria - di noi Fascisti
in tutta Italia trionferà.
VERSIONE UFFICIALE


All'armi! All'armi! All'armi siam Fascisti... (1) (2)

Noi del Fascismo siamo i componenti, (I.a)
La causa sosterrem fino alla morte, (I.b)
E lotteremo sempre forte forte (I.c)
Finché terremo il nostro sangue in core. (I.d) (I.d1) (I.d2)

Sempre inneggiando la Patria nostra
che tutti uniti noi difenderemo
Contro avversari e traditori (I.e)
Che ad uno ad uno sterminerem. (I.f) (I.f1) (I.f2)


All'armi! All'armi! All'armi siam Fascisti...

Lo scopo nostro tutti noi lo sappiamo
Combatter con certezza di vittoria,
E questo non sia mai sol per la gloria
Ma per giusta ragion di libertà.

I bolscevichi che combattiamo
Noi sapremo ben far dileguare,
E al grido nostro quella canaglia
Dovrà tremar, dovrà tremar...


All'armi! All'armi! All'armi siam Fascisti... (1) (2)

Vittoria in ogni parte porteremo
perché il coraggio a noi non mancherà
e grideremo sempre forte forte
e sosterrem la nostra causa santa.

In guardia, amici! Che in ogni evento
Noi sempre pronti tutti saremo
finché la Gloria di noi Fascisti
in tutta Italia trionferà.
Autore - Luigi Landi- (Anonimo)
Inno Ufficilae dei Fasci di Combattimento.

VARIANTI:

Intro
1 All'armi! All'armi! All'armi siam Fascisti Terror dei comunisti / addosso ai socialisti che non si son mai visti / e poi per fare la pari addosso ai popolari
2 All'armi! All'armi! All'armi! A noi Fascisti
I
I.a Noi che del Fascio siamo i componenti
I.b La lotta sosterrem fino alla morte
I.c E pugneremo sempre forte forte
I.d Finché ci resta un po' sangue in core
I.d1 Finché ci rimarrà del sangue in core
I.d2 Finché terremo un po' sangue in core
I.e Contro i vigliacchi e i traditori
I.f Che ad uno ad uno pugnalerem
I.f1 Che ad uno ad uno abbatteremo
I.f2 Che ad uno ad uno ammazerem

In genere si cantava solo la prima strofa, raramente l'inno si eseguiva per intero. La canzone, derivata dall' "Inno dei Bersaglieri Ciclisti", ebbe una grande eco nel periodo tanto che il testo fu ripreso e modificato in diverse varianti e riproposto anche in una nuova versione ufficiale con nuovi versi di G. Ferretti. Nel corso della II guerra mondiale l'inno venne ripreso in una versione ridotta con l'aggiunta del brano "Me ne frego".

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Utenti online