Canzoni

RIDATEMI LA LUNA

Anno:

Gruppo: LEO VALERIANO

Testo e musica: Leo Di Giannantonio |

Menu


ormai passato il novecento
Che come un vento tutto ha spazzato
E con il crollo degli ideali
Anche il cuore del tempo ha cambiato.
A volte gli stupiti sognatori
La sera si ispiravano alla luna
Quasi come se fossero pierrot
Ma alla luna il mondo ha detto "no"!
Ma dove sta la luna, la vecchia luna degli innamorati
L'amica irraggiungibile e lontana, la luna evanescente dei poeti?
Ma dove sta la luna? Con quel sorriso triste era una fata
Portava a volte un soldo di fortuna, come una bianca musa innamorata.
Povera luna mia, hanno la frenesia di dirne male:
Che e' arida , che vecchia, che fredda e inospitale.
Povera luna mia; ma tanto io lo so che una bugia
Amica luna, stanca amica mia!
Ridatemi la luna, con quel faccione tondo infarinato,
Un sogno che schiariva appena il cielo..
Io lo riprendo a chi me l'ha rubato!