Canzoni

CAMPO HOBBIT

Anno: 2008

Gruppo: ANTICA TRADIZIONE

Testo e musica: Fabio Farri |

Gocce di pioggia bagnano le strade di un paese antico che ora non c'Ŕ pi¨
L'ombra delle torri che si alzano maestose su rupi di roccia dentro la contea
Suonare fino all'alba con molti amici per ritrovare i simboli di una giovent¨
Tra i rovi di un'estate lascia il profumo di tutto ci˛ che il tempo non cancellerÓ!

E lÓ si alzano in coro vecchie canzoni di libertÓ!
E lÓ mille braccia alzate, mille fratelli per l'eternitÓ!

Ma il correre del tempo brucia i ricordi e certi atteggiamenti che ti cambiano
Le facce della gente ormai sono come lapidi, amici che rimandano con poche idee,
Ma Ŕ bello ricordare quelle sere, i fuochi, i canti e le bandiere che si alzavano
Ad implorare il cielo e i nostri dŔi, la forza di un domani che vola insieme a noi!

E lÓ si alzano in coro vecchie canzoni di libertÓ!
E lÓ mille braccia alzate, mille fratelli per l'eternitÓ!

Invia tramite emailPostalo sul blogCondividi su TwitterCondividi su Facebook