Canzoni

BANDIERA

Anno: 1978

Gruppo: FABRIZIO MARZI

Autori: Fabrizio Marzi | Walter Jeder

Bandiera stracciata
dal vento degli anni,
su un colle bruciato
dal gelo dei vili.
Bandiera dimentica
i cieli di fuoco
tra polvere, muffa
ciarpame da poco.

Bandiera che parli
di cielo e di terra,
di mare, di sangue,
di gloria, di fede
non c' pi nessuno
nessuno che crede,
i falchi non san pi volare.

Il popolo regna,
ha vinto la plebe,
se sporca bisogna
lasciarlo sporcare
bandiera stracciata
un mito non muore
c' ancora chi sogna
chi sogna l'onore.

Bandiera che parli
di cielo e di terra
di mare, di sangue,
di gloria, di fede
raccontaci ancora
che senso ha la vita
ricorda che l'uomo non muore,
ricorda che l'uomo non muore.

Note

Sullo sfondo desolato di un mondo spazzato dal "vento della storia" qualcuno trova il coraggio di alzare il vessillo stracciato di un'Idea. C' ancora qualcuno capace di sognare.