Canzoni

OCCHI DI LAGO

Anno: 1981

Gruppo: LEOPOLDO BARBIERI

Testo e musica: Leopoldo Barbieri |

Menu


Lo sai che non posso parlarti
come tu fossi una cosa mia
Lo sai che fra cento discorsi
tanti troppi li getterei via
Ma io so che tu sai, lo sappiamo
che una cosa che nasce cos
d i suoi frutti soltanto pian piano
e il futuro da oggi gi qui
Ma io voglio gridare il tuo nome
proprio in mezzo alla gente che c
ma io voglio che conti qualcosa il mio stare con te
Che cos che mi piace di te
la dolcezza sicura che hai
il tuo modo di chiudere gli occhi
le carezze che a un tratto mi fai
Che cos che mi piace di te
la strana atmosfera che c
il tuo corpo che sento lottare
stando ferma ad un passo da me
Ma fermati e stai qui con me
per un giorno o una vita che sia
ma rimani appoggiata a un sorriso e non andar via
Sei bellissima quando mi guardi
quando taci e mi ascolti parlare
e le frasi che posso inventare
sono vuote se tu non ci sei
E per questo che questa canzone
il mio piccolo dono per te
dolce amica dagli occhi di lago
puoi rubarla e tenerla con te
Ma mi sto innamorando di te
e le cose ormai vanno da s
ma mi sto innamorando ed intanto mi chiedo il perch