Archivio storico della Musica Alternativa

 

Canzoni

ACCELERAZIONE

Anno 1979 MICHELE DI FIO'
Testo e musica: Michele Di Fiò
E' già sera e il tuo mantello
si è tinto di nuovi colori
e stai aspettando da tre ore
che arrivi qualcosa di giusto
per te.
Ma sei sempre stato piccolo
tu sei sempre stato come me
andartene a quel paese
non è stato un problema.

E fatto un disco quasi per sbaglio
non ha fatto una celebrità
e se vuoi essere qualcuno
impara a non avere
chi ti guarda alle spalle.
E chi ti dice di farti furbo
lascialo fuori dalla porta
e pensa una buona volta
quello che piace a te.

E se l'amore e la guerra
non vanno daccordo
ma tutti l'accettano così com'è,
spiega pure a tua moglie
che il suo uomo
non sarà mai presidente.
E canterà ancora
tante storie per tutti
per tutti quelli che
possono stare a sentire.

Nick Carter ti hanno fatto
presidente sulla luna
nuove piantagioni di noccioline
ma ora sta a asentire
tu e il tuo amico siberiano
andatevene tutti e due
lasciatemi in pace.-

E i tuoi figli sporcheranno di merda
le mura della tua casa immacolata
e col tuo permesso i cinesi
diventeranno zulu.
Do you like America?
Preferisco restare qua,
questa è la mia città
lasciatemi in pace.

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Statistiche