Archivio storico della Musica Alternativa

 

Canzoni

HOBBIT

Anno 1984 DIAPASON
Testo e musica: Diapason
Come vento del mattino,
come sole sul tuo viso,
noi, la libertà !
Come i monti e le foreste,
come aquile nel cielo,
noi siamo la libertà !
Noi cantori di un tempo senza età,
e di qualcosa che non è la loro realtà,
noi guerrieri contro chi vuole ammazzare
la tua voglia di guardare nel futuro .
Hobbit ! Hobbit ! Hobbit !

Noi spieghiamo la tua vela,
camerata benvenuto,
noi ti salutiamo, heil !
Hanno riso dei tuoi sogni,
hanno infranto la tua gioia,
noi siamo qui con te !
I loro idoli cadranno nel buio,
Heimdall Gjiall risuonerà,
son canzoni di lotta e di vittoria,
tornerà la libertà !

Hobbit ! Hobbit ! Hobbit !

Con l'odore della terra
e il calore del suo sole
noi troviamo dignità !
Cammineremo a testa alta
tra la gente che oramai
no, non lo può far più !
Chi ci chiama pazzi poi domani piangerà
sempre in cerca di qualcosa che non ha .
Rideremo di lui come mai,
saluteremo il nuovo sole, Siegh heil !

Hobbit ! Hobbit ! Hobbit !
La canzone scritta dai Diapason e presentata nel loro nastro nel 1984 è stata rirpoposta dagli Hobbit nel loro Cd “Viaggio al termine della notte”, nel 1999.

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Statistiche