Archivio storico della Musica Alternativa

 

Gruppi e Solisti

AURORA

Nazione Italia
Tipologia Rock Identitario
Periodo di Attivitá dal 1998
Raffaele Persichetti detto Persiko" (voce e chitarra), Maurizio detto Vikingo (voce e chitarra solista) già componente dei "Rumori di Fondo" (vedi scheda), Giancarlo detto Gamera (basso) e Federico detto Ernia (batteria) suonano per la prima volta insieme in pubblico il 28 febbraio 1998 a Verona, nell'ambito di una festa di Azione Giovani. Il nome Aurora lo assumono in aprile in occasione di un concerto aRoma in cui suonano supportati da Francesco Mancinelli e da Luca ( poi chitarrista degli "Zetazeroalfa").
Sin dall'inizio si pongono il preciso obbiettivo di non limitarsi ai gusti, agli spazi e alle "stranezze" dell'ambiente alternativo e organizzano, insieme ad altre band di Roma, una serie di concerti , dal nome "Borg Resistence".
Per rivitalizzare la scena musicale alternativa danno vita al progetto "Msicazione", un’etichetta di produzione e distribuzione che esordirà con un CD di celebrazione del decennale della caduta del Muro di Berlino.
Dal Natale 1999 al giugno 2001 gli Aurora si dedicano con impegno nel migliorare il loro livello qualitativo dando spazio anche a nuove sperimentazioni da cui nasce il CD "Dritto al cuore di chi crede" un prodotto di grande qualità musicale che contiene anche -per la prima volta nel mondo della Musica alternativa- una traccia multimediale contenete un video musicale.
Il disco piace molto in Francia, Germania e sopratutto in Svezia dove il gruppo degli "Ultima Thule", una vera istituzione in tutta la Scandinavia che li inserisce come ospiti all'interno della compilation "Carolous Rex Vol. 5" che vende ben 3000 copie in due mesi solo in Scandinavia.

Torna all'alfabetico

Associazione Culturale Lorien - Archivio storico delle musica alternativa e identitaria italiana e straniera.
email: aclorien@lorien.it.

Statistiche